Sa Die de sa fraternidade 2015.

19 Settembre 2015

Evento

 

Carissimi,

la festa “Sa Die de sa fraternidade” è un appuntamento annuale fortemente atteso per i valori di sardità che esprime e rappresenta e per la piacevole occasione che essa offre a noi sardi e familiari acquisiti di incontrarci e raccontarci, dando senso al nostro genus, al tempo passato ed a quello che verrà, nel comune sentire gli usi ed i costumi tipici della nostra tradizione, la cultura, l’arte, la storia e tutto ciò che di unico e di bello ci lega all’amata Sardegna.

La festa che l’Associazione ha organizzato quest’anno è sicuramente molto speciale, sia per i contenuti che per la location. Si svolgerà nei giorni 19 e 20 settembre 2015 con il seguente programma:

19 SETTEMBRE

Ore 21:00, nella storica e suggestiva Rocca Costanza di Pesaro, concerto con Paolo Fresu & Bebo Ferra. Due eccellenti artisti sardi di fama internazionale, che siamo ansiosi di incontrare e di ascoltare e che l’Associazione è orgogliosa di presentare al pubblico marchigiana e non solo.

La platea, all’aperto, è divisa in due settori: A e B e per i soci il costo del biglietto è ridotto, rispettivamente, a € 20 e 15, con facoltà di acquisto direttamente presso Amat Marche oppure prenotandosi tramite la nostra Segreteria, com’è dettagliatamente spiegato nel manifesto allegato.

Si tratta di una serata imperdibile per melodie musicali, artisti e pubblico, sotto il cielo stellato di Rocca Costanza, dal fascino veramente incomparabile (in caso di pioggia ci trasferiremo nel vicino Teatro Sperimentale).

20 SETTEMBRE

Ore 12:00, Santa Messa nella Cattedrale di Pesaro. La solennità celebrativa e del luogo, oltre che infondere maggiore spiritualità ai fedeli, sarà esaltata dai canti liturgici in lingua sarda che saranno eseguiti dal Coro polifonico Tasis di Isili.

Detto Coro, che si distingue per vocalità e qualificata professionalità, ha un proprio repertorio di canti sia sacri che profani, pertanto ascoltarlo sarà un vero balsamo di valenza spirituale durante la Santa Messa e, con famosi brani di musica e canzoni sarde (Non potho reposare ecc. ), ci allieterà durante il previsto intrattenimento a Rocca Costanza.

Ore 13,00, a Rocca Costanza saranno serviti un aperitivo di benvenuto a buffet ed il pranzo a base di specialità della cucina sarda, fra cui malloreddus, maialino al forno e sebadas preparate da esperti nostri soci. Il maialino sarà fornito dall’Azienda della famiglia Mulargia ed i malloreddus e le sebadas saranno addirittura fatti a mano da un ammirevole gruppo di socie, coordinate da Gonaria Puggioni del noto Ristorante “Il Portico” e dalla V. Presidente Sebastiana Tola.

Al netto della collaborazione e opera autonoma dei soci, l’impegno culinario nel suo complesso, l’allestimento ed il servizio a tavola sono stati affidati al Catering Service Banqueting di Valter Perugini, prestigiosa azienda d’importanza nazionale, per cui siamo certi dell’ottima qualità delle vivande e bevande, nonché del servizio rigorosamente professionale.

Per la partecipazione si chiede un contributo di reintegro dei costi pari a € 25,00 a persona, ridotto del 50% per i bambini fino a 12 anni. E’ necessario prenotarsi entro e non oltre il 10 SETTEMBRE chiamando ai cell. 349.2558296 – 349.1566139 o inviando una mail a: info@assoculturasardapesaro.it,

Dopo il pranzo, si continuerà con musica, canti e balli sardi a cura soprattutto del Coro Tasis e la partecipazione dei ballerini Loris, Carla e Jasmin Cordedda. Potrà esserci un tavolo aperto per comunicazioni e recita di poesie in “limba”.

E’ particolarmente gradita la presenza dei sardi, soci/e e non, in costume tradizionale per conferire alla festa, in uno all’effetto coreografico, quel senso di appartenenza e palpitante valore della tradizione che “Sa Die de sa fraternidade” simboleggia annualmente con rinnovato ardore e sentimento.

L’organizzazione ci ha impegnato molto e quindi sono grato ai soci che si stanno tuttora prodigando per la migliore riuscita della festa, che quest’anno usufruisce anche di cortesi sinergie e aiuti da parte del Comune di Pesaro – Assessore alla Bellezza – di Fano Jazz e di Amat Marche.

In conclusione, pregherei ciascuno di voi, per quanto possibile, di divulgare l’iniziativa mediante il solito passa parola o ricorrendo ai social network, per favorire la partecipazione di parenti e amici.

In attesa di ritrovarci numerosi agli appuntamenti di cui sopra, vi saluto caramente.

Luigi Lilliu – presidente

Locandina dell’evento

Back to Top